Ecografia al III Trimestre

Ecografia del terzo trimestre

L'ecografia del terzo trimestre consente di valutare l'accrescimento fetale con metodica transaddominale (misurazione della testa, dell’addome e del femore). Inoltre, l'ecografia del terzo trimestre consente di:

  1. escludere la presenza di anomalie evolutive;
  2. studiare la circolazione del sangue nel feto e nella placenta con tecnica color doppler (ecoflussimetria);
  3. osservare la posizione del feto;
  4. valutare le condizioni della placenta e la quantità del liquido amniotico.

Ecografia del terzo trimestre - Foto 2

Ecografia del terzo trimestre - Foto 3

Ecografia del terzo trimestre - Foto 4

Ecografia del terzo trimestre - Foto 5

Ecografia del terzo trimestre - Foto 6

Flussimetria materno-fetale

Valutazione del flusso di sangue nell'arteria ombelicale mediante velocimetria Doppler. In condizioni di normalità e quindi di benessere fetale, il circolo dell'arteria ombelicale presenta basse resistenze.

Ecografia del terzo trimestre - Foto 7

Valutazione del flusso di sangue nel cicrcolo cerebrale. Le alte resistenze al flusso di sangue sono indice di benessere fetale.

Ecografia del terzo trimestre - Foto 8

Cervicometria

Serve a valutare in maniera precisa la lunghezza del canale cervicale, usato come parametro per escludere la minaccia di parto pretermine.